Ndrangheta, operazione Cicala 43 arresti nella Locride

Operazione Cicala

REGGIO CALABRIA, 13 FEBBRAIO – Una maxi operazione dei finanzieri del Nucleo di polizia tributaria di Catanzaro è in corso nella Locride per l’arresto di 43 persone accusate di un traffico internazionale di droga con la Spagna e la Colombia.

Tra gli arrestati figurano presunti affiliati alle poternti di ‘ndrangheta di San Luca, Locri, Siderno e Gioiosa Ionica ed esponenti di famiglie ramificate in Lombardia e Piemonte. Nel corso delle indagini sono stati sequestrati 250 kg di hascisc e 60 di cocaina.

Sono 43 le ordinanze di custodia cautelare, di cui 39 in carcere, disposte dal Gip del tribunale di Reggio Calabria su richiesta della locale direzione distrettuale antimafia, e sono state eseguite sia in Calabria, a Rosarno, Locri e Lamezia Terme, che in diverse provincie italiane fra cui, in particolare, quella di Milano dove operavano stabilmente importanti esponenti dell’organizzazione. Dominus dell’organizzazione Pasquale Cicala, 56enne, esponente di spicco nel Nord Italia della cosca Pesce- Bellocco di Rosarno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: