NDRANGHETA, IL CAFE DE PARIS NELLE MANI DELLA COSCHE REGGINE. CEDUTO AD UN BARBIERE PER 250MILA EURO

ROMA, 22 LUG. – Il “Cafè de Paris”, ristorante in della Roma Pariolina, era stato svenduto per 250mila euro a un barbiere calabrese che in realtà, secondo gli inquirenti, sarebbe un uomo di riferimento della cosca Alvaro-Palamara. Oltre allo storico locale, nella capitale sono stati sequestrati società, attività commerciali, abitazioni e automobili di lusso per un valore complessivo di oltre 200 milioni di euro. I sequestri sono stati disposti dalla Sezione misure di prevenzione del tribunale di Reggio Calabria su proposta della Dda reggina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: