CATANZARO, OPERAZIONE SISSI: 5 ANNI DI INDAGINI PER SMASCHERARE IL TRAFFICO DELLE ETNIE ROM

CATANZARO, 22 LUG. – L’inchiesta sfociata nell’operazione “Sissi'” – dal termine del gergo dei rom che significa appunto “droga” – e’ iniziata nel 2005, ed ha preso spunto dalle dichiarazioni di un soggetto, che era in contatto con alcuni dei componenti della presunta associazione, il quale ha iniziato a collaborare, fornendo agli uomini della Mobile alcune importanti indicazioni su alcuni spacciatori della zona. I poliziotti hanno cosi’ cominciato le investigazioni, che si sono basate soprattutto sul fondamentale strumento delle intercettazioni. Ben presto sono riusciti a decriptare il linguaggio gergale con il quale gli indagati comunicavano, parlando di automobili, conigli, stuoie o cavalli ma riferendosi, in realta’, agli stupefacenti. Tutte le conversazioni ritenute utili facevano scattare dunque contestuali attivita’ di osservazione che, molto spesso, hanno consentito sequestri di droga che, di volta in volta, hanno confermato ai poliziotti cio’ che avevano intuito ascoltando i colloqui degli indagati.

Gli investigatori hanno spiegato che la presunta associazione dedita al traffico di droga non aveva una struttura verticistica, bensi’ di tipo “orizzontale”, ed era composta da appartenenti a singoli gruppetti unitisi ed organizzatisi. Gli stupefacenti venivano acquistati a Gioiosa Ionica, a Vibo Valentia, oppure a Milano da fornitori marocchini, a seconda dei prezzi e della comodita’, ed in qualche caso grazie ad un vero scambio di droga. Cio’ avveniva soprattutto a Milano, dove un soggetto detto “Buzzola” organizzava ad esempio lo scambio di cocaina con hashish. Gli stupefacenti venivano poi trasportati in Calabria nelle maniere piu’ varie, e smerciati molto rapidamente nelle piu’ note zone dello spaccio a sud del capoluogo calabrese, viale Isonzo, Aranceto, via Teano, Germaneto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: