LAINO BORGO (CS): ARRESTATO IL SINDACO GIUSEPPE CATERINI PER CONCUSSIONE

COSENZA, 9 LUG. –  Il sindaco del comune di Laino Borgo, Giuseppe Caterini, di 70 anni, e’ stato arrestato dai carabinieri per il reato di concussione. Al primo cittadino, che ha ottenuto la detenzione domiciliare, e’ stata notificata una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Castrovillari, Annamaria Grimaldi, che ha accolto la richiesta del procuratore della Repubblica, Franco Giacomantonio e dei suoi sostituti Baldo Pisani e Francesco Pellecchia.

Il sindaco, secondo l’ipotesi accusatoria, avrebbe cercato di costringere la societa’ che si e’ aggiudicata l’appalto per l’illuminazione pubblica comunale a revocare il subappalto a una impresa per poi concederla a un’altra da lui indicata. Il titolare della societa’ titolare dell’appalto, dopo aver ricevuto numerose pressioni, ha deciso di denunciare il fatto ai carabinieri i quali hanno avviato le indagini. La vicenda sarebbe iniziata nel novembre del 2008 e si sarebbe protratta fino ai mesi scorsi. Caterini e’ stato eletto sindaco nelle elezioni amministrative del 2007 con una lista civica.

Guarda l’edizione odierna di CosenzaTg24

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: