NDRANGHETA, SCIOPERO DELLA FAME PER PINO MASCIARI DAVANTI AL QUIRINALE

L’APPELLO DI PINO AL CAPO DELLO STATOPino Masciari, l’imprenditore calabrese divenuto testimone di giustizia dopo avere denunciato ‘ndrangheta e collusioni, attuera’, da domani, uno sciopero della fame e della sete davanti al Quirinale.

ROMA Masciari aveva gia’ annunciato la forma di protesta per lo scorso 26 marzo decidendo di rinviarla per rispetto delle vittime del terremoto in Abruzzo. ”Con questa iniziativa – e’ scritto in una nota dell’associazione Amici di Pino Masciari – l’imprenditore si rivolge anzitutto al Capo dello Stato, ai presidenti di Senato e Camera e al Presidente del Consiglio dei ministri e chiede un immediato intervento, nella certezza che non sara’ abbandonato e lasciato morire. La sua vicenda non e’ piu’ un fatto burocratico e giuridico: e’ una questione etica e morale. Da 12 anni vive in un inferno: ha dato la sua vita allo Stato ma e’ sempre rimasto senza adeguata protezione, con la ‘ndrangheta in agguato”. ”L’imprenditore calabrese, al quale il Tar del Lazio ha riconosciuto il pieno diritto alla sicurezza e alla ripresa d’una vita normale – prosegue la nota – non ha visto riscontri concreti e immediati da parte della Commissione centrale del Ministero dell’Interno, in merito all’osservanza del provvedimento, del gennaio scorso”.

Redazione Ansa

Guarda l’edizione odierna di NdranghetaTg24

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: