SAMPDORIA-REGGINA, UNA SFIDA A DUE FACCE. LE PROBABILI FORMAZIONI DELL’ANTICIPO DI SERIE A

ASPETTANDO SAMPDORIA – REGGINA Da una parte stancarsi poco e non farsi male, pensando alla finale di Coppa Italia, dall’altra invece la consapevolezza che solo con un risultato positivo (e qualche buona notizia dagli altri campi…) si può sperare di centrare una salvezza

GENOVA – Da una parte stancarsi poco e non farsi male, pensando alla finale di Coppa Italia, dall’altra invece la consapevolezza che solo con un risultato positivo (e qualche buona notizia dagli altri campi…) si può sperare di centrare una salvezza che avrebbe il valore del miracolo, più che dell’impresa. Sono queste le due facce di Sampdoria-Reggina, il primo anticipo della terzultima giornata di campionato, in programma domani alle 18 al “Ferraris”.

Un confronto che, se non proprio inutile, non può certo essere considerato importante per i blucerchiati. La concentrazione di Cassano e compagni è completamente rivolta alla sfida con la Lazio in programma a Roma mercoledì prossimo (i tifosi hanno polverizzato circa 12 mila biglietti per la finale nei primi due giorni di vendita). Non a caso, il tecnico Walter Mazzarri sembra deciso a far riposare tutti o quasi i titolari in vista della partita che potrebbe regalare un trofeo alla Samp dopo 15 anni e nel contempo dare tutto un altro senso ad una stagione fin qui tutt’altro che esaltante, nella quale oltre a un’anonima posizione di classifica il club doriano ha perso entrambi i derby con il Genoa, cosa che non succedeva da 44 anni.

Seconde linee, fra l’altro, nemmeno troppo stimolate per la Samp ad eccezione del baby Marilungo, autore di una doppietta alla prima da titolare contro il Cagliari e domani di nuovo in campo dall’inizio e voglioso di mettersi in evidenza. La giovane promessa blucerchiata farà coppia in attacco con Pazzini, mentre Cassano dovrebbe partire dalla panchina ed entrare a gara in corso per una staffetta proprio con l’ex viola.

Insomma, tifosi a parte, a Marassi le motivazioni in campo saranno solo per la Reggina, che ha tre partite per evitare di retrocedere, obiettivo che sino a poche settimane fa sembrava essere utopia. Per cercare la massima concentrazione, la formazione calabrese è in Liguria già da alcuni giorni e ha completato la rifinitura a Genova. “Per raggiungere l’obiettivo finale dobbiamo conquistare un altro risultato importante – sottolinea il centrocampista Antonino Barillà -. Contro la Samp serve ancora più determinazione. Dobbiamo correre più dell’avversario e dovremo essere ancora più compatti. Solo così potremo alimentare il nostro inseguimento alla salvezza”.

Il tecnico amaranto Nevio Orlandi potrà contare anche sull’attaccante Bernardo Corradi, ripresosi completamente dall’infortunio che lo ha bloccato per quasi due mesi, e su Francesco Cozza, che dopo essere rimasto inizialmente a Reggio per alcuni acciacchi ha raggiunto i compagni in ritiro e sarà a disposizione. Il loro impiego, tuttavia, non è scontato. Orlandi, infatti, ultimamente sta impiegando un attacco più leggero ma anche più veloce, composto dalla coppia Brienza-Ceravolo. Non è escluso che contro la Samp, almeno all’inizio, possa provare con questa soluzione per sorprendere la difesa doriana, riservando Corradi per un ingresso in campo in un secondo momento. In difesa, invece, potrebbe esserci una novità con il modulo a quattro anziché a tre come di solito. In questo caso, i quattro in linea potrebbero essere Lanzaro, Santos, Valdez, Costa.

SAMPDORIA (3-5-2): Castellazzi; Stankevicius, Gastaldello, Raggi; Padalino, Del Vecchio, Palombo, Dessena, Ziegler; Pazzini, Marilungo. All. Mazzarri

REGGINA (5-3-2): Puggioni; Vigiani, Lanzaro, Valdez, Santos, Costa; Barreto, Carmona, Barillà; Brienza, Ceravolo. All. Orlandi

Redazione Repubblica

Guarda l’edizione odierna di SportTg24

A partire dalle 18.00 la diretta in StreamingHD della sfida

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: