VIBO, LE FIAMME CONTINUANO AD AVVOLGERE LA PROVINCIA. INTIMIDAZIONE AD UN NOTO MEDICO DI SANT’ONOFRIO

NUOVO ATTO INCENDIARIO Le fiamme continuano ad avvolgere la provincia vibonese. Stamattina nuovo attentato incendiario nel centro abitato di S. Onofrio, in via Casal Vecchio.a vittima di turno è il dottor Gerardo D’Urso, 54 anni, medico di base, residente nel centro vibonese.

S.ONOFRIO – Le fiamme continuano ad avvolgere la provincia vibonese. Stamattina nuovo attentato incendiario nel centro abitato di S. Onofrio, in via Casal Vecchio. Secondo la prima ricostruzione effettate dai carabinieri, alcuni ignoti dopo aver deposto una tanica di liquido infiammabile sul davanzale dell’ambulatorio, avrebbero acceso il fuoco mediante di un accendino, provocando seri danni alla struttura medica. Danneggiati il portone ed i vetri del locale; annerite anche gli arredi e le parete interne dello studio. La vittima di turno è il dottor Gerardo D’Urso, 54 anni, medico di base, residente nel centro vibonese. D’Urso, professionista molto noto in zona, qualche anno fa ha ricoperto l’importante carica di presidente dell’Ordine dei medici della provincia di Vibo Valentia. Le indagini sull’accaduto sono state avviate dai Carabinieri della compagnia locale.

Il rogo di Sant’Onofrio si accoda in ordine di tempo all’incendio dell’autovettura di un pensionato di 83 anni, avvenuto a San Costantino, e soprattutto ai gravi fatti che hanno riguardato il capannone agricolo dello stabilimento Schiariti.

REDAZIONE VIBOVAL.

Guarda l’edizione odierna di ViboTg24

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: