REGGIO CALABRIA, OPERAZIONE DRY TOMATOES: SEI ARRESTI TRA LO STRETTO E LA CAPITALE

SI RIAPRE L’OPERAZIONE DRY TOMATOES E’ scattato alle prime ore del mattino il blitz condotto dagli uomini del Commissariato di p.s. di Villa San Giovanni, con la collaborazione della Squadra Mobile reggina e di quella capitolina. 6 arresti tra Sinopoli, Reggio e la capitale.

ReggioTg24

REGGIO C. – Gli agenti della Polizia hanno notificato sei ordini di custodia cautelare in carcere, emessi dal gip del Tribunale di Palmi e della Procura della Repubblica di Reggio Calabria. Le sei persone arrestate sono accusate di associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione si è articolata in tre diversi centri urbani: Sinopoli, Reggio Calabria e Roma. A Sinopoli sono stati arrestati Furina Giuseppe, classe 72; Furina Carmelo classe 69; Fimmano’ Rocco classe 85 (arrestati); a Reggio Calabria La Cava Antonino classe 74; mentre nella capitale il provvedimento ha riguardato Sassara Massimo classe 54 e Fiore Giampiero classe 78.

Per cinque di essi la custodia cautelare in carcere ha sostituito la misura degli arresti domiciliari, scaturita dalla maxi operazione “Dry Tomatoes” eseguita dal Commissariato di Villa San Giovanni l’11 gennaio del 2008.

REDAZIONE REGGIO CALABRIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: