MENDICINO, AGGRESIONE AL POLO SANITARIO: DOTTORE IMMOBILIZZATO E PESTATO DA 3 GIOVANI

VITTIMA DELLA FURIA GIOVANILE Un medico di turno della struttura sanitaria di Mendicino, è stato aggredito la scorsa notte da tre giovani all’interno del reparto di Guardia Medica. LE tre persone sono state arrestate dai carabinieri.

Mendicino

COSENZA -I tre giovani, Vincenzo Citro, 19 anni, Daniel Giordano (18) Luigi Imperatore (18), tutti residenti a Cosenza e già noti alle forze dell’ordine, sono accusati di sequestro di persona, furto, lesione, violenza minaccia e resistenza aggravata a pubblico ufficiale.

Secondo la prima ricostruzione effettuata dagli inquirenti, i tre giovani si sono presentati al polo sanitario a notte inoltrata. Trascorsi pochi istanti dall’entrata nella Guardia Medica, è scattata l’aggressione immotivata nei confronti del malcapitato medico di Guardia. Terminato il pestaggio, i tre giovani, hanno distrutto una vetrina e strappando dei registri medici. I carabinieri, prontamente intervenuti dopo una segnalazione, hanno bloccato i tre arrestandoli.

solidarieta’ dal direttore generale dell’asp di cosenza

“Esprimiamo tutta la nostra solidarietà e vicinanza al dottor Giuseppe Marino, medico del Servizio sanitario notturno, tristemente protagonista del grave episodio verificatosi la scorsa notte a Mendicino, presso il posto di Guardia medica”. Lo afferma in una nota stampa della Direzione generale dell’Asp di Cosenza. “E’ inammissibile – ha commentato il direttore generale dell’Azienda, Franco Petramala – che si verifichino fatti del genere. L’aggressione subita del dott. Marino lascia sgomenti e attoniti. Atti violenti come questo impongono una ferma condanna morale e civile. Ci auguriamo che il dottore Marino possa riprendersi prontamente. A lui e ai tanti medici che come lui prestano servizio con zelo e scrupolo va il nostro più sincero ringraziamento”. “L’ auspicio – conclude il dg Petramala – è che episodi di questo genere restino eventi isolati, così che non se ne debbano nuovamente registrare in futuro”.

REDAZIONe cosenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: