PALERMO, TRAGEDIA SUL CANTIERE DI VIA MEDEO. ANGELO TUMMINELLO MUORE CADENDO DA UN’IMPALCATURA

COLPISCE ANCORA LA MALEDIZIONE DELLE MORTI BIANCHE infortunio mortale sul lavoro a Palermo. La vittima e’ un operaio di 54 anni, Angelo Tumminello, che stava lavorando in un cantiere allestito in via Medea, nella zona della borgata marinara di Sferracavallo..

Palermo

Palermo – Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo per cause ancora da accertare e’ precipitato da un’impalcatura di 4 metri. Immediatamente trasportato dal personale medico all’ospedale Villa Sofia, in condizioni gravissime,  e’ deceduto mentre  stava per essere sottoposto a un intervento chirurgico, emettendo l’ultimo sospiro subito dopo l’anestesia. La salma e’ stata restituita ai familiari.

L’uomo Tumminello, che era in regola con le norme di sicurezza sui cantieri, lavorava per conto di un’impresa privata edile alla ristrutturazione di un immobile. Sull’amara vicenda indaga la polizia che sta cercando di ricostruire l’accaduto

Redazione Palermo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: