LAMPEDUSA, CONTINUA IL VIAGGIO DEI MIGRANTI. SALVATAGGIO MIRACOLOSO DELLA SIRIO

LA ROTTA DEI MIGRANTI TRA MORTI E SALVATAGGI L’imbarcazione “Sirio” della Marina militare ha effettuato, la notte scorsa, due fondamentali soccorsi a largo della costa di Lampedusa, salvando la vita a 76 clandestini.

Foto Lasicilia.it

Porto Empedocle – A 60 miglia di distanza dall’isola, in piene acque internazionali, ha salvato 76 clandestini, fra cui 17 donne e un neonato che si trovavano su un barcone alla deriva. A bordo anche due corpi senza vita. Ad un miglio e mezzo da Lampedusa, all’alba, ha poi tratto in salvo 60 extracomunitari, fra cui donne e bambini.

La tragedia dei migranti registra, inoltre, altre due vittime sulla “rotta della disperazione” tra il Nord Africa e le coste siciliane, dopo la tragedia di domenica scorsa in cui sarebbero morti centinaia di migranti al largo delle coste libiche. I due cadaveri, viaggiano sul barcone soccorso a 60 miglia da Lampedusa dagli uomini Marina Militare. Secondo il racconto dei loro compagni di viaggio sarebbero morti per estrema durezza della la traversata. Il viaggio sarebbe partito da un porto sconosciuto dalla Libia e durato almeno tre giorni.

Sul barcone, che ieri aveva lanciato l’Sos attraverso un telefono satellitare, oltre alle due vittime viaggiavano altri 76 extracomunitari; tra di loro anche 17 donne, una delle quali incinta, e un neonato.

L’arrivo dell’unità militare a Porto Empedocle è previsto per le ore 16. In banchina ci sarà anche il medico legale nominato dal

La procura della Repubblica di Agrigento ha nominato un legale per eseguire l’esame autoptico sui due cadaveri, al fine di  individuare le possibili cause del decesso delle due vittime.

Redazione Trapani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: