CROTONE, IL MANAGER “MILIONARIO”ROBERTO BARONI FERMATO DALLA POLICE NATIONALE

DELICATA E INTERESSANTE Una strana definizione per descrivere la documentazione sequestrata al manager Roberto Baroni dalla Police Nazionale, loccato al confine con la Svizzera, classico paradiso fiscale, con 21 milioni di euro in titoli.

Pm Pier Paolo Bruni

Roma – «Delicata e interessante»: in questo modo la procura di Crotone definisce la documentazione che la polizia francese ha scoperto al momento dell’arresto del manager Roberto Baroni, bloccato al confine con la Svizzera, classico paradiso fiscale, con 21 milioni di euro in titoli.

La scottante documentazione, attualmente custodita dalla Police Nazionale, verrà nelle prossime ore inviata alla magistratura crotonese, in continuo contatto con i colleghi transalpini. Voci di corridoio provenienti dalla Città di Pitagora, sostengono che tale documentazione potrebbe costituire la base per nuovi spunti investigativi nell’inchiesta che vede tra gli indagati l’imprenditore Aldo Bonaldi di cui Baroni, per l’accusa, è socio in diverse attività.

Nell’occhio del ciclone dell’inchiesta crotonese ci sono società facenti capo a Bonaldi quali la Eurospiluppo Industriale e il Consorzio Eurosviluppo Scarl, controllato dalla prima, adesso dichiarato fallito.

L’ipotesi accusatoria è che tramite queste due società, operanti con holding aldilà dei confini italiani, siano stati detratti fondi comunitari, nazionali e regionali destinati ad una serie di investimenti nell’area crotonese per un valore complessivo di svariati milioni di euro che, attraverso un operazione di by-pass, potrebbero essere finiti all’estero. Il trasferimento dei fondi sembra sia strettamente legato al decreto di perquisizione emesso dal pm Pierpaolo Bruni, ove si legge che «lo strumento di distrazione dei fondi è avvenuto anche attraverso l’utilizzazione di società lussemburghesi che costituiscono i beneficiari finali di parte dei fondi pubblici distratti». Da qui l’interesse della Procura di Crotone per i 21 milioni bloccati in Francia.

Redazione Crotone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: