BRANCALEONE, OMICIDIO LUCIANO CRISEO: IL MOVENTE INDECIFRABILE. PREVISTI PER DOMANI I FUNERALI

IL SILENZIO DEGLI INQUIRENTI La perizia effettuata dal medico legale, su incarico del pm della procura di Locri, ha confermato la ricostruzione della polizia scientifica. Sono stati tre colpi di pistola a raggiungere Luciano Criseo, il ristoratore di Brancaleone ucciso ieri mattina in un agguato.

Reggio Calabria La perizia effettuata dal medico legale Aldo Barbaro, su incarico del pm della procura di Locri, Rosanna Sgueglia, ha confermato la ricostruzione della polizia scientifica. Sono stati tre colpi di pistola a raggiungere Luciano Criseo, il ristoratore di Brancaleone ucciso ieri mattina in un agguato.

Criseo, secondo quanto e’ emerso dall’esame autoptico eseguito nell’ospedale di Locri, e’ stato colpito da tre colpi, uno in pieno volto e due alla nuca, esplosi dopo che il ristoratore era caduto riverso sul sedile passeggero della smart

Il 55enne ristoratore, viste le modalità dell’agguato, è stato freddato da un killer professionista. Secondo la prima ricostruzione effettuata dagli inquirenti, il sicario, dopo aver circuito la smart del ristoratore, si è portato sul lato guida dove si trovava seduta la vittima, sparando contro l’indifesa vittima due colpi mortali in fronte. Pochi istanti dopo il killer ha effettuato il percorso inverso, e portandosi sul lato destro della vettura, ha aperto nuovamente il fuoco colpendo il ristoratore alla nuca ed alla tempia

Nel frattempo procedono a tutto campo le indagini condotte dai carabinieri della compagnia di Bianco e del “Gruppo di Locri”,  coordinati dal colonnello Francesco Iacono. Nel corso della notte i carabinieri hanno compiuto numerosi controlli e perquisizioni nei confronti di persone dell’hinterland reggino con precedenti penali. Sono stati sentiti anche i familiari e gli amici della vittima per ricostruire i suoi ultimi spostamenti e per accertare se aveva contrasti qualcuno. L’obiettivo è quello di individuare il delicato movente per risalire alla matrice dell’omicidio.

Dall’analisi della prima fase investigativa, l’omicidio di Luciano Criseo appare agli inquirenti come un “omicidio eccellente” di ‘ndrangheta, anche se, allo stato attuale dell’inchiesta, nessuna dichiarazione ufficiale conferma che si stia seguendo la pista di ‘ndrangheta piuttosto che quella della vendetta trasversale.

L’unica dichiarazione ufficiale  rilasciata indica che a giorni verrà fatto il punto con i magistrati anche per valutare se l’indagine dovrà passare alle competenze della Dda».

I funerali del ristoratore si svolgeranno domani pomeriggio nella chiesa di San Pietro Apostolo a Brancaleone.

Redazione Centrale

CALABRIATG24 L’INFORMAZIONE VIDEO IN TEMPO REALE DALA TUA REGIONE
> CATANZARO > COSENZA > CROTONE > REGGIO > VIBO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: