SPARATORIA ALLE PORTE DI CASERTA VECCHIA. AGOSTINO RAGOZZINO LOTTA TRA LA VITA E LA MORTE

CASERTA, KILLER IN AZIONE Un uomo di 42 anni, Agostino Ragozzino, già noto alle forze dell’ordine per spaccio di sostanze stupefacenti, è rimasto gravemente ferito in un agguato consumatosi davanti al frequentato bar di frazione Casolla.

CASERTA Secondo una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri di Caserta, Ragazzino si trovava davanti al bar ubicato alle porte di Caserta Vecchia, quando improvvisamente è stato circondato due killer giunti a bordo di una moto di grossa cilindrata, che gli hanno esploso contro alcuni colpi d’arma da fuoco. L’uomo versa in gravi condizioni ed è in pericolo di vita.

La scena è stata descritta ai militari da alcuni testimoni che si trovavano all’interno del bar al momento dell’agguato. I due killer subito dopo aver sparato si sono dati alla ‘macchia’ a bordo della moto. Ragozzino è attualmente ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Caserta, con prognosi riservata.

Lunga mattinata di interrogatori nella stazione centrale dei carabinieri, nella quale sono stati ascolati alcuni pregiudicati della zona che potrebbero aver avuto un ruolo nella sparatoria

REDAZIONE CASERTA

CALABRIATG24 L’INFORMAZIONE VIDEO IN TEMPO REALE DALA TUA REGIONE
> CATANZARO > COSENZA > CROTONE > REGGIO > VIBO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: