INCHIESTA ”BELLU LAVURU” INDAGATO L’EX SENATORE PIETRO FUDA PER RICHIESTA ASSUNZIONE DI 4 OPERAI

FUDA INCASTRATO DA INTERCETTAZIONI AMBIENTALI E FAX SU CARTA INTESTATA L’ex senatore, presidente della Provincia di Reggio, amministratore unico della Sogas, Pietro Fuda, e’ indagato dalla Procura di Reggio Calabria nell’ambito dell’inchiesta ”bellu lavuru”

ROMAL’ex senatore, presidente della Provincia di Reggio, amministratore unico della Sogas, Pietro Fuda, e’ indagato dalla Procura di Reggio Calabria nell’ambito dell’inchiesta ”bellu lavuru”, relativa alle infiltrazioni mafiose delle ‘ndrine della grecanica nei lotti di lavoro della A3.

A carico di Fuda, secondo quanto riportato da Giuseppe Baldessarro, redattore de “Il Quotidiano della Calabria”, ci sarebbero alcune intercettazioni ambientali oltre ad un paio di fax inviati su carta intestata del Senato della Repubblica, attraverso i quali Fuda avrebbe richiesto a ”Condotte S.p.a” l’assunzione di 4 operai. La richiesta relativa all’autorizzazione per l’utilizzo delle intercettazioni e’ ora affidata alla Giunta parlamentare per disporre l’autorizzazione a procedere.

REDAZIONE REGGIO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: