IPG, LA PROTESTA DEI 500 DIPENDENTI SI SPOSTA DAVANTI ALLA CURIA COSENTINA

ALLE PORTE DELLA CURIA COSENTINA I 500 dipendenti dell’Istituto Papa Giovanni di Serra d’Aiello, hanno quasi raggiunto la sede cosentina dell’Arcidiocesi. Il corteo sta manifestando in maniera pacifica lungo le strade del capoluogo bruzio.

COSENZA I Numerosi dipendenti dell’Istituto Papa Giovanni di Serra d’Aiello, hanno quasi raggiunto la sede cosentina dell’Arcidiocesi, a capo della fondazione che gestisce il Papa Giovanni XXIII di Serra D’Aiello, sgomberato dalle forze dell’ordine nei giorni scorsi su disposizione della Procura di Cosenza. E’ ben definita la richiesta dei lavoratori alla fondazione: “Vogliamo una chiara presa di posizione sulla vicenda da parte della Curia”.

Il corteo, controllato da decine di poliziotti della questura di Cosenza, sta manifestando in maniera pacifica lungo le strade del capoluogo bruzio. I 550 dipendenti dell’istituto, sono arrivati stamani a Cosenza a bordo di alcuni pullman.

REDAZIONE COSENZA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: